La Manna Salvatore

Difensore 19/01/1981 Palermo

Sono nato a Palermo, ma per motivi lavorativi e familiari vivo da qualche anno a San Vito al Tagliamento, vicino Pordenone. Sono un militare di professione e nel 2009 ero dislocato in missione di pace in Libano. Mentre ero di pattuglia su una strada in montagna, il blindato su cui viaggiavo con altri tre commilitoni si capovolse e io rimasi incastrato sotto il mezzo con la gamba sinistra. L’amputazione fu inevitabile! Tante volte mi capita di ripensare a quel giorno ed immaginare a come sarebbe stata diversa la mia vita senza quell’incidente; poi penso che se oggi avessi ancora due gambe non sarei mai entrato a far parte di questo magnifico gruppo della Nazionale Italiana Calcio Amputati e non avrei mai conosciuto questi amici con cui sto condividendo delle esperienze bellissime.

Spero che sempre più persone possano conoscerci e vedere con i propri occhi che nella vita nulla è impossibile, persino giocare a calcio con una sola gamba! 😉

 

Torna su