La Nazionale incontra l’Inter prima del raduno di Genova

Martedì 20 febbraio la Nazionale Italiana Calcio Amputati ha incontrato la squadra di FC Internazionale ad Appiano Gentile. Gli Azzurri hanno avuto modo di  assistere alla seduta di allenamento del team guidato da Mister Spalletti, per poi scendere in campo e dar vita ad una partita di calcio integrato con i calciatori neroazzurri.
Il 19enne Francesco Messori, fondatore e capitano della Nazionale dice: “Giocare insieme è stata la prima volta sia per le stampelle azzurre che per l’Inter e come tutte le prime volte siamo carichi di emozioni. Quest’incontro, positivo e arricchente, lascerà sicuramente in tutti noi un vivo ricordo ed è una porta spalancata per provare a segnare di nuovo insieme in occasioni future”.
Il Vice Presidente dell’Inter Javier Zanetti dichiara: “È stata un’emozione unica incontrare questi ragazzi, vedere la loro forza e la loro serenità, il loro entusiasmo e la loro grinta. Anche per i nostri ragazzi e per la nostra società, sempre attenta alle dinamiche sociali del calcio, tra cui quella importantissima del calcio integrato, è una pagina indelebile di calcio e di vita”.

Terminata la partita la Nazionale azzurra guidata dal CT Renzo Vergnani si è trasferita a Genova dove continuerà la preparazione atletica in vista dei Mondiali di Messico 2018. Il raduno tecnico, organizzato dall’APD Levante C Pegliese in collaborazione con il Comune di Genova e con il supporto di FCA Fiat SPA e di Hotel Melià, si inserisce in una più ampia iniziativa che vede in prima linea le squadre del Genoa CFC e della Sampdoria, oltre a diverse associazioni coinvolte nella promozione dello sport per persone con disabilità come strumento d’integrazione.
L’Italia si allenerà tutti i giorni presso il Campo Sportivo Sandro Pertini confrontandosi con i ragazzi delle scuole calcio locali, e parteciperà sabato 24 febbraio ad una amichevole dimostrativa Nazionale A – Nazionale B. Previsti anche momenti di incontro con gli studenti delle scuole, durante i quali gli atleti racconteranno le loro storie di sport e faranno provare ai ragazzi il gioco del calcio con le stampelle.

Crediti foto: FC Internazionale – Marco Luzzani

Torna su