Vergnani Renzo

Allenatore 19/07/1959 Correggio

Spesso quello che ci succede è la conseguenza delle nostre azioni, nel bene e nel male. Aver fatto giocare a calcio un ragazzino di 7 anni ha fatto si che iniziassi poi questa avventura con la Nazionale. Il ragazzino era Francesco Messori, unica particolarità nato senza una gamba. Infatti dopo un qualche anno mi dice che gli sarebbe piaciuto creare una squadra di amputati, voleva misurarsi con ragazzi con la sua stessa “particolarità” e io quasi inconsciamente gli dico che il mister lo aveva già, io . Nasce dopo qualche anno la Nazionale Amputati Italiana.

Ho sempre allenato giovanili fin dal 1992 ed ora sono due anni che mi occupo solo della Nazionale. Qui ho incontrato ragazzi splendidi che mi hanno fatto riscoprire l’essenza del calcio, giocano solo perché a loro piace questo sport, si divertono giocando e lo fanno nonostante abbiano una amputazione, fenomenale a dir poco. Abbiamo tanto lavoro da fare e fortunatamente ho collaboratori eccezionali che non mi fanno temere per le sfide future.

In questo 2017 abbiamo iniziato un nuovo percorso e sono diventato presidente, grazie alla fiducia accordatami dal CSI…Io ora sono Renzo Vergnani, nato il 19/07/1959 a Correggio, Reggio Emilia, presidente della Nazionale Italiana Calcio Amputati.

Torna su